***Come Evitare di Trasformare il Sogno di una Vacanza al Centro della Puglia in un Soggiorno Noioso***

***Come Evitare di Trasformare il Sogno di una Vacanza al Centro della Puglia in un Soggiorno Noioso***

Come rovinarsi 5 giorni di vacanza senza goderne a pieno?

 

Te lo spiego subito affinché tu possa evitare tale errore

 

Sembra assurdo, eppure a rovinare una vacanza non ci vuole nulla. Tutto parte già da quando sei ancora a casa tua.

 

Già, hai letto bene, una vacanza comincia già da quando pensi solo: “Quasi quasi  a novembre andiamo in ferie al centro della Puglia magari in un B&B in un centro storico” .

 

Ma attento, non voglio dire che Novembre sia un brutto mese per andare in ferie, io ,i miei viaggi più belli li ho vissuti in autunno, poca gente, poche file, clima mite ecc.

 

Ma questa storia che sto per raccontarti, è accaduta veramente a due fidanzatini incontrati per caso in questi giorni in Puglia.

 

Come ti dicevo, il viaggio comincia nella testa appena pensi a dove andare in vacanza.

Cominci a cercare dove alloggiare, cosa vedere in giro, cosa mangiare, come muoverti ecc.

O meglio, dovrebbe essere così. Per me è stato così nel mio viaggio a Roma. Ma di questo ti racconto in un altro articolo.

 

Oggi voglio raccontarti cosa mi è successo l’altra sera.

 

Ero al negozio di mia sorella. Ha un negozio di abbigliamento per bambini e quando sono libera da impegni lavorativi, familiari, scolastici, la vado a trovare per fare due chiacchiere come si usa fare tra sorelle con vite parallele, quindi marito, figli, scuola, mamme, insomma i soliti argomenti ecc.

 

Ad un certo punto entrano una coppia di fidanzatini. Si capiva dal camminare mano nella mano. Cosi come mio solito mi sono appartata in un angolo del negozio perché, se mi scambiano per commessa, mi sento proprio un’imbranata perché ad ognuno il suo mestiere e quello non è di certo il mio. Serve troppa pazienza per fare la commessa.

 

 Mentre loro con mia sorella cercavano pensierini per i nipotini a casa, io ho controllato le varie notifiche sul cellulare, facebook istagram, whatsapp, booking, mail ecc.

 

Ad un certo punto sento nominare  Roma e li mi metto in ascolto. Lo so, non si origlia, ma il fine settimana successivo sarei andata a Roma quindi a questa parola mi si sono azionati i radar.

In pratica stavano raccontando che erano qui in vacanza da 4 giorni e l indomani sarebbero ripartiti.

Mia sorella, da brava venditrice qual è, ha chiesto se gli fosse piaciuta la nostra zona e loro hanno risposto: “Insomma”

 

INSOMMA??? 

 

Come??? Sei al centro della Puglia con le più belle attrattive pugliesi a pochi kilometri e mi dici insomma???

Dov’è l’inghippo che ha portato a tale risposta desolante?

Mia sorella è rimasta anche lei esterrefatta e ha cominciato a chiedere come mai tale delusione.

Hanno raccontato che si sono annoiati, non hanno trovato nulla di interessante da vedere?

Alchè mia sorella ha chiesto dove fossero stati o cosa avessero visto.

Hanno risposto che un giorno l’hanno trascorso a MATERA . gli è piaciuta molto. (Matera è a 50 minuti dal B&By in Viaggio)

E ad Alberobello (a 10 km dal B&By in Viaggio)

 

E… BASTA!

 

Come basta? Anche mia sorella è rimasta sorpresa e ha cominciato a chiedere :

“A Polignano a Mare siete stati?”

 

Hanno risposto che più di uno gliel’ha suggerito ma non hanno ben capito cosa ci fosse da vedere e non ci sono andati.

“Alle Grotte di Castellana” (a 5 km da Putignano e dal B&By in Viaggio) .

“Forse facciamo un salto domani mattina prima di ripartire” Hanno risposto.

“A Monopoli che ha un bel centro storico affacciato sul mare e se becchi giorni di sole a novembre, puoi ancora assaporare le spiagge e se sei tedesco( sembra lo facciano molto più i turisti tedeschi) puoi fare anche il bagno nel suo mare limpido.

Ma anche a Putignano stesso, il palazzo del Principe, la chiesa madre, la grotta di San Michele, la Grotta del Trullo, il Museo diffuso del Carnevale con la visita ai nostri carri allegorici.

Ma anche Conversano e Gioia del colle con le loro ville e castelli..”

 

Insomma sono rimasti sorpresi di quante cose mia sorella gli  stesse proponendo e di cui loro NON SAPEVANO ASSOLUTAMENTE NULLA

 

Bene, cosa voglio dirti con questa storia???

 

 Che il viaggio, la tua vacanza deve partire già da casa. Devi farti un programma di cosa andrai a visitare in zona. E se il programma non hai voglia di farlo???

 

 Allora ti auguro di trovare un gestore di B&B che ami il suo lavoro, la sua terra e che appena arrivi, se non subito dopo la prenotazione come faccio io con i miei ospiti cosi che  abbiano il tempo di organizzarsi già da casa, ti mandi una lista di tutto quello che c’è da vedere e da fare in zona affinché tu viva il luogo come se già lo conoscessi.

Se non mi credi basta dare un occhiata alle mie recensioni dove l’elemento comune è la disponibilità, gentilezza, competenza della Signora Marilù che ha saputo dare UTILI INFORMAZIONI su quello che c’è da fare a Putignano e nei dintorni al centro della Puglia.

 

Ricorda, solo chi vive in un luogo può raccontartelo, spiegartelo e soprattutto CONSIGLIARTELO nel migliore dei modi.

Chiamami per un preventivo gratuito e dopo la conferma di prenotazione sarò ben felice di organizzarti il tuo viaggio giorno per giorno affinchè tu non spreca neanche un minuto della tua vacanza che provvederò ad arricchire di cultura e relax allo stesso tempo.

Rispondi