Come Organizzare Una Vacanza Senza Brutte Sorprese

Come Organizzare Una Vacanza Senza Brutte Sorprese

Fai attenzione alle vacanze "fai da te" questa estate

Fai attenzione alle tue vacanze queste estate perché molti stanno riscontrando problemi nei viaggi “fai da te”.

E’ successo davanti ai miei occhi ed ecco perché te ne sto parlando affinché non capiti anche a te in questa estate di questo pazzo 2020.

Se mi segui saprai che ultimamente mi diverto ad organizzare gite in pullman. Non perché non abbia altro da fare, ma perché amo viaggiare e scoprire posti nuovi ma anche tornare in quelli già vissuti. Siccome mio marito non ama molto guidare e io preferisco godermi i panorami dal posto passeggero dell’auto, se voglio trascorrere qualche domenica fuori, sono costretta a riempire pullman da 50 posti.

E così che domenica scorsa sono stata alla Reggia di Caserta e la domenica ancor prima a San Giovanni Rotondo da Padre Pio e alla Foresta Umbra che non è in Umbria ma sul Gargano, chiamata Umbra perché ombrosa. Infatti arrivati lì, tra gli alberi e qualche nuvola, ho pensato “se ne venisse a piovere”, ma era solo l’effetto dell’ombrosità della foresta.

foresta umbra in puglia
Foresta Umbra sul Gargano in Puglia
San Giovanni Rotondo Padre Pio
Da Padre Pio a San Giovanni Rotondo

Comunque, dicevo, domenica scorsa sono stata alla Reggia di Caserta. I biglietti li ho acquistati due giorni prima su Tiketone come indicato sul sito ufficiale della Reggia

 

Mentre ero in attesa col mio gruppo davanti all’ingresso della Reggia di Caserta, ho notato, ascoltato e parlato con tanti turisti provenienti da ogni parte d’Italia. Erano lì per visitare la Reggia e per trascorrere una domenica diversa pensando bene di acquistare il biglietto all’ingresso come si faceva nel PRE-COVID. E invece sono stati costretti ad andar via tristi e desolati senza poter accedere. Perché? Perché i biglietti in molti musei ora vanno acquistati via on line.

Ingresso alla Reggia di Caserta: io (maglia arancio con due dei miei figli a sinistra)

Tra i turisti fermi davanti l’ingresso della Reggia (questo qui sopra nella foto) c’erano i più giovani e tecnologici, che conoscono e utilizzano Tiketone, li ho visti smanettare coi cellulari per acquistare lì al momento i biglietti on line, anche se poi mi chiedo: per la stampa? O non ce n’è bisogno? Poi li ho persi di vista, quindi non so dirvi se sono riusciti ad entrare nel parco.

Una famiglia di tedeschi con due ragazzini, li ho visti andar via sconfortati per non poter entrare e acquistare in Reggia il biglietto.

Una coppia di signori sulla sessantina dall’ accento romano, mi hanno riconosciuta come capogruppo della mia gita e mi hanno chiesto come poter fare o se potevo aiutarli nel recuperare i biglietti. Mi si è stretto il cuore. Quando posso aiutare lo faccio volentieri ma senza il mio pc e stampante non ho potuto.

E di Castel del Monte in Puglia?

Stesso problema

Stamattina poi, ho incontrato una mia amica che a sua volta era in compagnia di un suo amico di Bergamo e andavano in giro per Putignano. Abbiamo fatto un pezzo di strada insieme e questo ragazzo ha raccontato che sono arrivati domenica scorsa e come prima tappa si son fermati a Castel del Monte ad Andria. E’ una meta ambita e immancabile se vieni in Puglia per un viaggio culturale oltre che per il mare. Ha raccontato che non hanno potuto visitarla perché arrivati li, hanno scoperto che la visita era su prenotazione.

Questi avvenimenti mi hanno spinta a scrivere questo articolo per informare tutti voi che questa estate state pensando di visitare musei, palazzi, chiese, zoo ecc di fare attenzione alle vacanze fai da te e di non partire all’avventura ma informatevi prima.

 Vi ricordate la frase di una nota pubblicità primi anni novanta : Una telefonata allunga la vita?

Certo può non allungarla ma permette di sicuro di viverla meglio senza sprecarla come è successo per i turisti arrivati fin davanti la Reggia o a Castel del Monte e che poi son stati costretti ad andar via senza accedervi.

Deduco quindi, che sia un problema in tutta Italia. Ci tenevo a raccontarvi di tutto ciò affinché, se anche tu stai programmando visite a musei, zoo, palazzi, ti informi prima di arrivare all’ingresso e subire il divieto di ingresso perché come dico sempre io:



Una bella vacanza non la si sogna, la si organizza!!!

Stai Sognando una Vacanza in Puglia 

Se anche tu vuoi venire in vacanza in Puglia anche solo per un fine settimana, Chiama ora! per un preventivo gratuito e senza impegno. Saprò venire incontro alla tue esigenze consigliandoti nel migliore dei modi su dove mangiare, cosa visitare, come muoverti, perché solo chi vive in zona sa consigliarti al meglio o porre rimedio ad ogni esigenza tua o della tua famiglia.


Una bel viaggio non lo si sogna,

lo si organizza!!!

Per chiamate, whatsapp, sms cell. 3496177560 Chiama ora!

o invia la tua richiesta di disponibilità completando i campi qui sotto

Rispondi