Come sarò la tua miglior vicina di casa se soggiorni al B&B B&BY in Viaggio

Come sarò la tua miglior vicina di casa se soggiorni al B&B B&BY in Viaggio

 

Ore 7 e 35 di lunedi 29 Luglio 2019

Caro diario,

e si questa mattina mi sento di scrivere una pagina di diario come facevo da ragazzina per raccontare le storie del B&B b&by in Viaggio

 

 Dicevo:

 

Caro diario, stamattina mi sento un po’ così.

Stavo facendo colazione quando mi arriva un messaggio dei miei ospiti che per motivi logistici, preferiscono anticipare la partenza di domani mattina a questa sera.

Puff, un tonfo al cuore, perché? E non lo so neanche io.

Io sono stata sempre quella fredda, quella che quando si salutavano parenti ed amici in partenza, non versava una lacrima.

Quella che dopo 10 giorni vissuti in Francia, ospite in una famiglia per uno scambio culturale tra scuole, i cosi detti “gemellaggi”, in stazione per la partenza, mentre tutte le mie amiche italiane e francesi versavano lacrime, io mi chiedevo:

“ma che cavolo c’è da piangere!” Le vedevo piagnone senza motivo:

Ma io sono anche quelle che non sa guardare un film, un cartone animato,ascoltare una canzone, leggere un libro se non versa lacrime a tal punto, che un pacco di fazzoletti, non basta mai.

Ma per le partenze NON ho mai versato lacrime, eppure questa mattina, a questo messaggio, le lacrimucce mi sono scappate. STRANISSIMO

Sarà il mio attuale stato emotivo? La mia fase lunare? Boh

Di certo, ultimamente, le partenze dei miei ospiti, mi rattristano sempre un po’.

Premetto che non familiarizzo con loro più di tanto. Non perché sono fredda e scostante, ma perché mi piace essere discreta. Ti offro ospitalità e mi piace farti sentire sicuro, sereno, a proprio agio come a casa tua se non ancor meglio, in caso dove vivi, hai una vicina invadente.

Ti lascio il tuo spazio e cerco di essere più discreta possibile. Per questo al momento della prenotazione ti invio tutte le informazioni sul b&b, sull’arrivo, cosa vedere o dove mangiare affinché , già da casa, puoi organizzarti al meglio.

Dopo di che, all’arrivo, oltre ad accompagnarti al box auto, mostrarti l’appartamento , registrare i documenti e il saldo, non ti chiedo più nulla. Mi ritiro nel mio appartamento proprio affianco al tuo e se hai bisogno di me, basta che suoni al mio campanello  o mi chiami al cellulare

Mi piace essere per i miei ospiti la miglior vicina di casa possibile.

Proprio per questo mantengo un certo distacco e discrezione

 

Ma se soggiorni da me qualche giorno in più, entrare in punta di piedi nel tuo appartamento ogni giorno, mi permette, involontariamente, di avere a che fare con i tuoi spazi, le tue cose e ciò porta a conoscerti meglio in modo indiretto.

 

E forse succede cosi che mi affeziono ad un B&B ricco di vita per 15 giorni e la partenza mi dispiace.

 

Se poi metti che con loro parte anche questo bello zoo che i miei ospiti si son portati dal loro paese forse per sentirsi ancor di più a casa loro, la nostalgia sono certa mi prenderà!!!

Rispondi