Perché devi leggere le recensioni prima di prenotare un B&B??E forse , ho capito il perché a me non le mettono???

Perché devi leggere le recensioni prima di prenotare un B&B??E forse , ho capito il perché a me non le mettono???


Perché devi leggere le recensioni prima di prenotare un B&B? E forse, ho capito il perché a me non le mettono?

 

Oggi, prima di prenotare un viaggio, un soggiorno, un acquisto anche di un oggetto, se si vuole stare tranquilli di non prendere una fregatura, bisogna leggere le recensioni, perché?

 

Le mie le trovi cliccando qui

 

Semplice, la recensione la scrive chi, prima di te, ha acquistato quel soggiorno.

 

Ha potuto testare la simpatia di chi l’ha accolto all’arrivo, la pulizia dell’ambiente, la  funzionalità, la  posizione della struttura, i suoi servizi, la comodità del riposo, ecc

 

A volte, anzi se vuoi un mio consiglio, sempre, bisogna leggere anche le risposte alla recensione.

 

Le recensioni raccontano il punto di vista di chi ha usufruito del pernottamento, della vacanza. Spesso si trovano recensioni negative, puntigliose, a volte crudeli, a volte assurde e divertenti soprattutto se si va a leggere la risposta del gestore della struttura. 

 

Risposta che devi leggere per farti già un idea su chi troverai ad accoglierti, perché molti gestori di strutture ricettive,mettono il meglio o peggio di se nelle risposte.

 

Durante il corso che ho frequentato per poter gestire un B&B (non è obbligatorio frequentare un corso per gestore di strutture ricettive, ma io ho voluto farlo per avere delle basi e non avventurarmi alla cieca in un ramo che non era affatto il mio)  una lezione è stata dedicata alle recensioni e come gestirle.

 

Prima cosa fondamentale: mai rispondere “ a sangue caldo” ad una recensione. Ne uscirebbe “ tutto il veleno che tieni in corpo” direbbe un pugliese, cioè rammarico, nervosismo, rancore che si prova nella lettura di una recensione negativa.

 

Se si prende una recensione negativa bisogna prima “sbollire” e poi rispondere, ma questa dovrebbe essere una regola per tutti i rapporti umani, familiari, di lavoro, con il marito o la moglie e con i figli. Le peggiori litigate sono sempre a sangue caldo.

 

Ti è mai capitato da adolescente di trovare un tuo genitore infuriato, fermo sulla porta ad aspettarti perché sei rincasato oltre il limite consentito? Se invece la ramanzina per il rientro a tarda ora era rinviata al giorno dopo, era molto più soft.

Questo per dirti e consigliarti di leggere le recensioni ma anche le risposte.

 

Comunque, per quanto mi riguarda, al momento, quelle poche recensioni che ho avuto, non sono affatto negative, e ciò mi ha portato a chiedermi e rispondermi  sul perché molti ospiti non mi recensiscono.

 

E mi chiedo:

 

non sarà forse perché nella natura dell’uomo  o donna che sia, viene più facile parlare male, criticare, esprimere quello che non va elogiando i difetti e meno i meriti?

 

Se ci pensi bene, anche in famiglia è così.

 

Come mamma, ma soprattutto cuoca, quante volte a tavola vi hanno fatto un apprezzamento per un piatto cucinato bene?

 

A me capita raramente, e non mi reputo proprio un disastro in cucina

 

Mentre, in linguaggio pugliese:

 

“manca di sale”, “la carne è asciutta asciutta”; “il sugo è acquato” ;“ il brodo sa di attaccato” ecc.

 

Sono all’ordine del giorno o quasi

Mentre i complimenti tardano ad arrivare o peggio non arrivano proprio.

 

Un po’ come le recensioni che sto aspettando io.

 

Non oso chiederle per timore che siano brutte, anche se i miei ospiti vanno via sempre felici e contenti e spesso sono loro stessi  a dirmi: ti metteremo un ottima recensione.

 

Ma poi spariscono.

 

E ho constatato che quando ricordano, dopo alcune settimane, di recensirti, meglio perderle che riceverle.

 

 Recensioni spente e senza entusiasmo da sembrare forzate e false.

 

Forse perchè l’entusiasmo dei bei giorni trascorsi, si è perso!

 

Purtroppo le recensioni aiutano ad avere prenotazioni e spesso no recensioni, no prenotazioni

 

Il mio lavoro lo faccio col cuore a tal punto che non lo considero affatto un lavoro e cerco di darti sempre più di quello che ti ho promesso nel preventivo o che hai letto sulla mia scheda booking o google o facebook, affinché  tu resta soddisfatto.

 

Ma tu, fammelo un favore, recensiscimi, che ti costa???

 

5 minuti del tuo tempo che doni a me e a chi leggerà la tua recensione e la troverà utile , buona o brutta che sia! 

Recensiscimi, sono pronta!!!

 

Le mie le trovi cliccando qui

 

 

 

Rispondi