Oggi San Valentino anche per Farinella del carnevale di Putignano? Può darsi, dipende dalla tua libera interpretazione dell’arte
farinella interpretata da Bubbico

Oggi San Valentino anche per Farinella del carnevale di Putignano? Può darsi, dipende dalla tua libera interpretazione dell’arte

Oggi San Valentino anche per Farinella? Può darsi. Avrà la moglie, la fidanzata,la compagna? Sarà gay, etero? In fin dei conti, fosse anche un LGBT, a me non importa, fatti suoi. L’importante che sia felice.

Ma fammi raccontare un po’ di questa

Farinella al Carnevale di Putignano 2020

Com’è che quest’anno si è presentato in coppia trasformandosi?

E si, a questo mondo nulla si distrugge, tutto si trasforma, anche un’ opera d’arte.

 E come sono arrivata a questa conclusione? Con la mia giornata tipo…

Ogni mattina, faccio sempre la stessa cosa dopo aver bevuto il mio the verde. Lo so, non è il massimo come colazione, ma aver eliminato il cappuccino mi ha dato dei benefici  dermatologici non indifferenti, che anni di esami e cure non hanno portato a nulla.

Comunque dicevo, ogni mattina, dopo colazione, prendo carta e penna e mi creo una lista degli impegni da fare ogni giorno.

E si, l’età avanza e non solo dimentico, ma mi sento oppressa da impegni anche fosse solo stirare , fare la spesa e cucinare.

Così mi creo questa lista e man mano che li assolvo, li depenno dal mio foglio. Quell’ azione di depennare, cancellare, mi permette di tirare un sospiro di sollievo perché mi sento alleggerire la mente. Provaci e poi dimmi.

Ma sapete una cosa? Ho scoperto che a questo mondo:

Nulla si distrugge; tutto si trasforma!!!

“E hai fatto la scoperta del fischietto di Rutigliano”

mi direte. In un prossimo articolo ti racconterò del fischietto di Rutigliano. Ricordamelo!!! Ecco una conseguenza. Sto scrivendo questo articolo e se n’è creato un altro argomento di cui parlare.

Infatti è cosi. Un’azione porta sempre una conseguenza. Altro esempio banale:

Sulla lista c’è scritto fare la spesa ,comprare verdure? Se trovo le cime di rapa al mercato, a casa devo poi modificare la lista con : “fare orecchiette”. Se acquisto soliti piselli surgelati, a cena devo solo “buttarli” in padella.

 

Penso sia successo un po cosi al nostro Farinella.

Sono stata alla conferenza stampa della presentazione del programma del carnevale di Putignano perché, se devo dare informazioni ai miei ospiti, le voglio reperire da fonti certe e non passaparola.

E li ho conosciuto chi ha osato reinterpretare Farinella: Mauro Bubbico,

chiamato per creare un immagine digitale di Farinella e questo è quello che ne è uscito; quindi la conseguenza di aver chiamato un grafico per creare un immagine digitale che non avevamo.

Ma chi è Mauro Bubbico?

E’ un grafico di fama nazionale (su google trovate il suo sito ufficiale con biografia , lavori e quant’altro) a cui è stato dato il compito, dalla Fondazione del carnevale di Putignano, penso, di creare un immagine di Farinella di cui prima si aveva solo un disegno interpretato a mano.

Due anni fa, cercavo un immagine di Farinella da stampare, in tale occasione scoprii che non esisteva un immagine grafica DIGITALE  ufficiale, adeguata per la stampa perché Farinella era una versione, diciamo artigianale.

Forse questo ha portata alla necessità di un grafico che ne creasse un immagine digitale

Mauro Bubbico è originario di Montescaglioso in Basilicata. Fin da piccolo è stato entusiasmato dal carnevale di Putignano. I nostri manufatti in cartapesta giungevano nel suo paese grazie ad un suo compaesano appassionato del carnevale e non avendo dei loro laboratori di cartapesta, e la dimestichezza nel lavorarla, acquistava quelli di Putignano e organizzava cosi il carnevale di Montescaglioso.

Durante la conferenza stampa a cui ho assistito,Bubbico era presente. Ha mostrato i suoi lavori passati e ha raccontato come è nata questa Farinella

Per interpretarla graficamente, si è ispirato:

in parte all’originale e artigianale prima Farinella disegnata da Mimmo Castellana;

in parte si è fatto ispirare da Farinella in persona interpretata dall’attore putignanese Dino Parrotta.

Lo sfondo della prima Farinella, a noi tanto cara, era nero. Questo nero era un po’ tetro, non piaceva, cosi ha cominciato a disegnare sullo sfondo.

Ne è nata questa nuova veste grafica.

“ E la Moglie che c’entra” vi starete chiedendo.

Bubbico si è lasciato sfuggire o semplicemente ha confessato che nelle sue opere grafiche , ama sempre interpretare il lato maschile e femminile di un soggetto ,cosi nello sfondo di Farinella ha inserito questa interpretazione femminile della maschera che poi, per via delle tante critiche ricevute per aver stravolto l’originale, ci è stato comunicato essere un  “alter ego”.

In fin dei conti  questo alter ego puo essere  la compagna di Farinella? La moglie? L’amante? Etero? Gay? Ad ognuno libera interpretazione.

In fine, per omaggiare i carristi, Bubbico ha creato una sua interpretazione personale di un particolare di ognuno dei sette carri che sfilano.

Al B&B BeBy in Viaggio, troverete queste opere di Bubbico, quelle che mi sono piaciute di più, ad abbellire i muri della stanza dei bambini.

Quelle invece un po’ più tetre … meglio non esporle in una struttura dove il riposo dei bambini, dopo una giornata in giro tra Zoo Safari di Fasano, Trulli di Alberobello, Grotte e parco dei dinosauri di Castellana Grotte,Matera,  Mare di Polignano e Monopoli, è la cosa più importante per rendere una famiglia in vacanza felice come a casa.

 

Nulla si distrugge, tutto si trasforma anche nell’arte  ed ecco Farinella di Putignano 2020

Rispondi