E tu, quando scegli un B&B per i tuoi amici , fai attenzione su dove li stai ospitando???

 

 

Uno scorcio del teatro Putignanese in fase di ristrutturazione

Se ci tieni ai tuoi ospiti, io, Marilù del B&B b&by in Viaggio a Putignano al centro della Puglia, posso darti un consiglio:

 

le strutture le devi scegliere in base alle esigenze dei tuoi ospiti; se sono uomini o donne, famiglie con bambini o ragazzi, single, o hanno qualche problema fisico per cui evitare B&b con scalinate sarebbe meglio e magari anche se sono lgbt perché anche per loro ci sono strutture che preferiscono perché hanno ambienti più fashion o più curati ecc

Perché ti racconto ciò, perché questa mattina ho incontrato un amico

 

“ E Beh?” chiederebbe un pugliese, “che è una novità?!”

E già…hai ragione, ma fammi raccontare tutto il fatto!!! Ti rispondo in Pugliese

 

Dicevo, stamattina ho incontrato un amico, Patrizio, sta organizzando un conferenza sul teatro amatoriale di 2 giorni al mio paese, Putignano, e parla e riparla, è uscito fuori il fatto che a questa conferenza ospiterà un personaggio famoso.

E quindi?

E quindi, comincia a raccontarmi che l’ ospiterà presso un B&B che gli  ha prenotato lui stesso. Racconta che il B&B è nel centro storico, che è proprio bello guardandone le foto, nuovo, arredato in modo particolare, ecc ecc.

Si sa, non sono proprio brava a nascondere i miei stati d’animo. Il mio volto e i miei occhi sono molto espressivi per mia sfortuna. Se ho un momentaccio, non c’è bisogno che chiedo aiuto, mi si legge in faccia come sto, parenti ed gli amici, quelli veri, sanno già come prendermi, cosa dirmi, come risollevarmi il morale.

 

E così, anche il mio amico Patrizio mi avrà letto in faccia quello che stavo pensando:

 

 “ Patrizio che cappero, ho un B&B anche io e non mi hai considerato?”

Al ché comincia a raccontarmi com’ è andata col mio collega di B&B;  un giorno l’ha fermato per strada e sapendo il grande evento che stava organizzando, gli ha detto:

“Sai che ho aperto un B&B a Putignano nel centro storico? Che ne dici se collaboriamo? Io ospito il relatore del convegno gratuitamente e tu inserisci la pubblicità della mia struttura sulla pagina di copertina della brochure del convegno”

Patrizio mi ha guardato negli occhi, con le mani in tasca, ha alzato le spalle  e mi ha detto con aria di rassegnazione, misto a scuse:

 

“Marilù…e io ho accettato!!!”

Mi ha detto proprio cosi, testuali parole.

Che rabbia che mi è montata, non avete idea!!! Invidia, maledetta invidia!

Ma al di là della sua scorrettezza nei miei confronti, perché, dovete sapere che  mi aveva già accennato mesi fa che avrebbe avuto bisogno del mio B&B per questo convegno, ha fatto prima un indagine per vedere dove stava mandando il suo ospite???

Beh, io l’ho fatta al posto suo.

 

Quando prenoti una struttura per un tuo ospite, devi fare attenzione a cosa e dove stai prenotando in base alle esigenze del tuo ospite.

Anche solo un’ attenzione in più se è un uomo o una donna.

Se è una donna, mandarla in una casa vacanza sola soletta nel centro storico non mi sembra l’ideale soprattutto perché viaggia da sola.

 Si, hai prenotato un B&B a Putignano al centro della Puglia, ma oggi giorno di questo nome se ne fa un uso improprio.

Il B&B è nato in Inghilterra, per ospitare turisti in una camera della propria casa condividendone bagno, cucina, usi e costumi. Alla nascita era più  uno scambio culturale come i gemellaggi interculturali che si fanno a scuola tra ragazzi.

Col tempo il B&B è diventato sempre più professionale e anche per il turista, soprattutto italiano, il B&B deve avere un  bagno personale ad uso esclusivo, con le chiavi personali per poter uscire e rientrare senza dar conto a nessuno, con servizi tipo hotel quindi colazione in camera, pulizie e cambio asciugamani giornaliero, linea cortesia ecc.

Ma ciò che distingue ed è apprezzato nei B&B italiani, soprattutto dai miei ospiti (lo ritrovi nelle recensioni) , è il calore umano, la possibilità di avere una persona amica nella stanza di fianco da poter chiamare immediatamente se non va il condizionatore, o non arriva l’acqua calda, se ti serve della colla per un emergenza alle uniche scarpe che ti sei portato in viaggio, se ti serve ago e filo per un bottone saltato, o un consiglio immediato su dove trovare una lavanderia per le camice, o una presa schuko, o un consiglio se a cena a casa di amici a base di panzerotti meglio portare vino o birra,ecc.

 

Tutte cose che mi sono successe in questi 2 anni di attività e che puoi leggere cliccando lui link, ma ce ne sono tante altre di situazioni, ogni ospite è una storia a se.

 

Tutto ciò, una casa vacanza o una locazione turistica non te lo dà perché il proprietario non è in sede e a volte neanche in zona.

 

Io credo molto nel rapporto umano a tal punto, caro amico mio, che, se la tua ospite non dovesse trovarsi bene dal collega, di cui  ho letto non proprio cose ottime a riguardo, puoi chiamarmi tranquillamente perché un posto da consigliarti in base alle esigenze della tua ospite, te lo trovo di sicuro, se non da me, da colleghi selezionati e affidabili con cui collaboro in caso non ho disponibilità.

 

Per un amico, questo e altro. E so fessa, lo so!!!

Rispondi